Seleziona una pagina

Il giorno dell’esame è necessario essere a digiuno da almeno 4 ore (se compatibile con le terapie in atto) e con la vescica piena. Presentarsi mezz’ora prima dell’esame e bere mezzo litro d’acqua mista a soluzione Selg da acquistare in farmacia.

Se l’appuntamento è nel pomeriggio, 6 ore prima dare pasto leggero. Si raccomanda una dieta povera di scorie nei due giorni precedenti l’esame ovvero senza assumere verdura, frutta, legumi e cibi integrali.

Note:

portare cartelle cliniche, esami di laboratorio e soprattutto precedenti ecografie. Assumere le eventuali terapie in corso secondo lo schema abituale; per una miglior definizione dell’esame i pazienti adulti con noti problemi di meteorismo (gas intestinale) possono assumere un integratore a base di alfa e beta galattosidasi nei due giorni che precedono l’esame.